Agenpress – La Thailandia diventa crocevia d’arte e di culture.
E lo fa ancora una volta grazie all’India (l’ultima fu otto anni fa col film andato in onda sulla RAI “La strada dei colori”,  vincitore del Maratea Film Festival come miglior pellicola straniera) e attraverso il nostro  Vincenzo Bocciarelli, unico attore italiano – anzi europeo –  scelto fra gli interpreti di “Professor Dinkan”, kolossal in 3D diretto da Ramachandra Babu e K.P. Nambiathiri,  due dei maggiori film-maker indiani all’opera sulla sceneggiatura dello straordinario Rafi.

Sul set – con un colpo da maestro – la produzione si è assicurata la presenza della popolare star internazionale Dileep, protagonista insieme a Namitha Pramod dell’action movie alle cui scene mozzafiato sta lavorando una squadra di incredibili professionisti, fra i migliori truccatori e creatori di effetti speciali.

Il cast, al lavoro da più di un mese, sta girando negli angoli più suggestivi della Thailandia, avendo programmato la fine delle riprese proprio in India, per il prossimo febbraio.

La pellicola, che sarà distribuita in tutto il mondo, è attesa nelle sale a luglio 2019.

L’articolo Cinema. India chiama Italia proviene da Agenpress.



Source link