Agenpress. La regione Calabria annuncia di voler impugnare davanti alla Corte Costituzionale il decreto del Governo sulla sanità regionale. Infatti il presidente Mario Oliverio dichiara che “appena il decreto del Governo sulla sanità calabrese sarà pubblicato lo impugneremo senza problemi”.
“Ritengo – aggiunge Oliverio – che il decreto del governo sia viziato di incostituzionalità, lede i principi di autonomia regionale e non e’ neanche passato al vaglio della Conferenza Stato-Regioni”. Il Consiglio regionale della Calabria ha approvato un ordine del giorno che impegna il presidente della giunta regionale ad attuare ogni iniziativa finalizzata a non rendere operativo il ‘decreto Calabria in materia sanitaria’ emanato dal Consiglio dei Ministri del 18 aprile.
Il decreto impedisce – afferma Oliverio – “persino ai professionisti calabresi di potere candidarsi a dirigere le aziende ospedaliere o le Asp. Un provvedimento, quello del Governo di chiaro stampo coloniale adottato per rappresentare la Calabria come terra di malaffare e una sanità regionale allo sbando”.

L’articolo Regione Calabria. Presidente Oliverio: “Il decreto sulla sanità calabrese sarà impugnato” proviene da Agenpress.



Source link