Agenpress – “Con profonda tristezza annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente con la sua famiglia accanto lunedì”. Lo comunica con una nota la famiglia

Niki Lauda è morto all’età di 70 anni, ex pilota austriaco è stata una  leggenda della Formula 1 tre volte campione del mondo.

Lauda era ricoverato in una clinica privata in svizzera per problemi ai reni. Otto mesi fa aveva subito un trapianto di polmone.

“I suoi risultati unici come atleta e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l’azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. un modello e un punto di riferimento per tutti noi, era un marito amorevole e premuroso, un padre e nonno lontano dal pubblico, e ci mancherà”, scrivono i familiari.

Nato a Vienna il 22 febbraio del 1949, Lauda è considerato uno dei migliori piloti della storia. Vinse tre titoli mondiali come pilota di Formula 1 nel 1975, nel 1977 e nel 1984 con Ferrari e Mclaren. Alla fine della sua carriera agonistica nel 1985, Lauda aveva gareggiato in 171 gare di Formula 1, ne vinse 25 e si fermò sul podio 54 volte.

Nel 1976 rimase gravemente ustionato in un terribile incidente che gli lasciò il viso sfigurato, 42 giorni dopo tornò al volante per ricominciare a vincere:  “Preferisco avere il mio piede destro che un bel viso”.

Un campione, Lauda, che oltre alla Formula Uno, aveva anche altre grandi passioni come quella del volo. Prima di ritirarsi, il pilota ha lanciato Lauda Air nel 1979, che ha venduto negli anni ’90.

Nel 2003, ha fondato un’altra compagnia aerea, Niki, che ha venduto ad Air Berlin nel 2011 per riacquistarla nel gennaio 2018 con il marchio Laudamotion e poi venderla successivamente alla compagnia aerea irlandese Ryanair. Negli anni successivi, Lauda divenne un consigliere per la squadra corse della Ferrari, prima di diventare presidente non esecutivo del team Mercedes F1 nel 2012.

L’articolo Si è spento Niki Lauda, leggenda della Formula 1, tre volte campione del mondo proviene da Agenpress.



Source link