Agenpress –  E’ stato identificato il corpo del pilota dell’elicottero privato Agusta A 109E schiantatosi sul tetto di un grattacielo di Manhattan: si chiamava Tim McCormack e lavorava per Daniele Bodini, fondatore della società immobiliare American Continental Properties Group. Lo riferiscono le autorità cittadine. Era considerato un pilota veterano altamente addestrati e con una enorme conoscenza dell’area di Nyc, dove aveva volato per molti anni. L’elicottero era decollato da un eliporto dell’east side alle 1.32 locali (le 19.32) ed è caduto 11 minuti dopo, per cause ancora da accertare, a meno di un chilometro dalla Trump Tower.

Il grattacielo contro cui si è schiantato l’elicottero è al 787 Seventh Avenue, sulla 51ma strada. È alto 54 piani ed è conosciuto con il nome di Axa Equitable Center, all’interno del quale hanno alcuni uffici Bnp Paribas, e Citibank.
Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, si è recato sul posto. “Non ci sono indicazioni che si tratti di terrorismo”, ha affermato Cuomo.

Il presidente Trump “è stato informato dello schianto dell’elicottero a Manhattan e continua a monitorare la situazione”,  ha dichiarato il vice portavoce della Casa Bianca, Hogan Gidley. “Un lavoro fenomenale quello dei nostri soccorritori che in questo momento si trovano sul luogo“, prosegue Trump. “Grazie per tutto quello che fate, 24 ore al giorno per 365 giorni”,aggiunge il capo della Casa Bianca. “L’amministrazione Trump è pronta per qualsiasi cosa di cui doveste avere bisogno”, conclude il presidente.

“Ero al 29 piano – racconta un impiegato della banca Bnp-Paribas – ci ho messo un’ora per scendere sul marciapiede. Le scale erano tutte affollate, si sentiva l’odore del fumo, anche se potevamo respirare”. Al momento dell’urto sono suonati tutti gli allarmi. “Abbiamo sentito tremare le pareti e pensato a un terremoto, poi pero’ quando e’ comparso il fumo, abbiamo pensato tutti a quella storia li’, lo abbiamo fatto tutti”.

“E’ pazzesco, e’ pazzesco”, ha raccontato una testimone collegata in diretta con la Cnn, subito dopo l’incidente. “Questo elicottero andava su e giu’, non riusciva a tornare in equilibrio“. Il maltempo che imperversa su tutta l’area potrebbe avere avuto un peso. David Soucie, esperto di aviazione per la Cnn, ritiene un errore tentare un atterraggio. “Era un bimotore – ha spiegato – forse poteva usare un motore solo. La manovra e’ stata inspiegabile”. L’impatto e’ stato violento. Migliaia di persone, per strada, sono rimaste con lo sguardo verso l’alto. L’evacuazione di tutta la zona ha fatto rivivere scene tragicamente famose. ll governatore Andrew Cuomo conferma quello che pensano tutti: “Se sei newyorkese, porterai sempre dentro di te il trauma dell’11 settembre”.

L’articolo New York. Elicottero si schianta su un grattacielo. Identificato il pilota proviene da Agenpress.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here