Agenpress. “Il rapporto con la Russia, così come si sta configurando, rischia di essere fonte di instabilità e ambiguità. Noi siamo sempre stati a favore di un dialogo chiaro e trasparente con Mosca. Ma pensare che una relazione, anche privilegiata, con la Russia possa sostituire la nostra adesione al Patto Atlantico è un danno per i nostri interessi nazionali. È giusto e opportuno cercare di avvicinare la Russia all’Occidente, ma non certo avvicinare l’Italia all’Oriente.

I pilastri su cui si è fondata la nostra politica estera dal Dopoguerra in poi sono sempre stati due: atlantismo ed europeismo. Negli ultimi dodici mesi abbiamo assistito alla tendenza a rompere i tradizionali schemi euro-atlantici. Oggi non si capisce quale sia la nostra collocazione geopolitica, chi sono i nostri alleati, chi i nostri avversari.

È inquietante che forze di governo si facciano dare lezioni da un personaggio come Steve Bannon, cacciato con disonore dalla Casa Bianca, che gira da due anni per l’Europa con l’obiettivo di farla a pezzi per consegnarla non si sa a chi”.

Lo afferma Mara Carfagna, Vice Presidente della Camera e coordinatore nazionale di Forza Italia, in occasione della partecipazione al convegno “La collocazione internazionale dell’Italia”, organizzato dall’Associazione Riformismo e Libertà.

L’articolo Russia: Carfagna, rapporto con Mosca non può sostituire adesione alla Nato proviene da Agenpress.



Source link