Agenpress. Il Codacons aderisce formalmente alla manifestazione indetta per domani contro la Bayer dalle donne di tutto il mondo, che scenderanno in piazza contro la multinazionale per protestare contro lo scandalo del contraccettivo “Essure” il quale, come noto, ha provocato danni gravissimi a numerose pazienti.

Sosteniamo con fermezza la protesta delle donne che non vogliono essere trattate come cavie e, in occasione della manifestazione di domani, lanciamo una class action contro l’azienda in favore di tutte le pazienti danneggiate dal contraccettivo – spiega il Codacons, che sul caso ha già presentato un esposto alla Procura di Roma – Il prodotto oggetto di scandalo sarebbe stato impiantato a circa 7000 donne italiane e numerosi anche nel nostro paese sarebbero i casi di effetti collaterali anche gravi.

Per tale motivo invitiamo tutte le donne che hanno subito l’impianto del contraccettivo “Essure” ad attivarsi per tutelare i propri diritti e chiedere il giusto risarcimento alla Bayer, aderendo all’azione pubblicata alla pagina https://codacons.it/sotto-accusa-il-dispositivo-contraccettivo-permanente-essure-agisci-ora-per-chiedere-il-risarcimento/

L’articolo Codacons su Bayer class action contraccettivo Essure proviene da Agenpress.



Source link