Agenpress – “Il governo deve lavorare, ho fatto solo una piccola battaglia per evitare l’aumento Iva, che spero continui a essere l’obiettivo di tutti”.

Lo ha detto Matteo Renzi.  “Sono entrato nella fase ‘cerchiamo di non litigare. Sono totalmente d’accordo con Dario,  peraltro tutta la scommessa di un governo che investe sulla cultura è la nostra sfida, siamo al suo fianco, ho un rapporto assolutamente positivo con lui”.

E sulla manovra economica Renzi vede “l’aspetto positivo, il bicchiere mezzo pieno: le prime misure sulla famiglia, anche se si può fare di più; e poi non c’è l’aumento dell’Iva. D’altro canto ci sono alcuni problemini da sistemare, dei micro-balzelli, come la sugar tax o l’intervento sulla casa, che non hanno un grande impatto sul bilancio, ma risultano fastidiosi per i cittadini. Al posto loro si possono tagliare gli sprechi. I micro-balzelli li eliminiamo, Italia Viva presenterà degli emendamenti con le coperture”.

“Quota 100 è un tema complesso, per me mettere 20 miliardi di euro in 3 anni per 120 mila persone è un errore, quindi presenteremo un emendamento, se ce la facciamo bene, sennò ognuno si prenderà la sua responsabilità”.

 

 

L’articolo Manovra. Renzi, eliminare i micro-balzelli, come la sugar tax o l’intervento sulla casa proviene da Agenpress.



Source link