Agenpress. “Altro che crescita e sviluppo, con questo governo l’unica cosa che cresce sono le tasse. Nel decreto fiscale vogliono dare la possibilità ai capoluoghi a più alta affluenza turistica di raddoppiare la tassa di soggiorno, andando così a colpire un settore trainante della nostra economia. È un pessimo segnale, che dimostra come la sinistra continui a voler fare cassa a scapito degli imprenditori onesti”.

Lo afferma in una nota Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia.

“In questo modo, non solo si penalizzano le strutture presenti nelle città turistiche più importanti, ma si rischia di favorire la concorrenza sleale di quei locatori che sfuggono a registrazioni e doveri fiscali. Inoltre, spesso gli introiti della tassa di soggiorno finiscono nelle casse dei comuni, senza la dovuta certezza che siano reinvestiti in servizi di sostegno al turismo. Di fronte a questi problemi, non è certo un ulteriore aumento delle tasse il modo migliore per aiutare un settore, che è stato tra i più colpiti dalla crisi economica”, conclude Carfagna.

L’articolo DL Fisco: Carfagna, raddoppio tassa di soggiorno pessimo segnale proviene da Agenpress.



Source link