domenica, Gennaio 24, 2021
Home AP - Lazio “E ora vediamo quando muori”. Minacciata Claudia Alivernini, prima infermiera vaccinata

“E ora vediamo quando muori”. Minacciata Claudia Alivernini, prima infermiera vaccinata


AgenPress – Claudia Alivernini,  l’infermiera 29enne dello Spallanzani di Roma, prima vaccinata anti-Covid nel nostro Paese diventata simbolo del Vax Day italiano, è stata presa di mira dagli hater che hanno creato dei profili falsi a suo nome minacciandola di morte. “Ora vediamo quando muori” sono i commenti beceri rivolti alla prima vaccinata in Italia che aveva colto l’occasione per invitare tutta la popolazione a seguire il suo esempio. Dopo gli insulti, la ragazza ha sospeso tutti i suoi account social per tutelare la propria incolumità.

Tuttavia, la scomparsa dai social dell’infermiera non ha fermato gli hater, che hanno continuato a insultarla sul web. Non è tutto. Su Instagram sono apparsi due profili fake a suo nome. Come riporta il sito web del quotidiano romano, l’infermiera ne ha subito chiesto la rimozione e sta valutando in queste ore di denunciare l’accaduto alla polizia postale. Il reato paventato è quello di furto di identità, senza contare le eventuali minacce.

“Claudia è la prima vaccinata in Italia contro il Covid. È stata travolta da messaggi e attacchi no vax, al punto di dover chiudere i suoi social”, commenta Nicola Zingaretti, segretario del Pd e presidente della Regione Lazio. La 29enne ha deciso di chiudere i propri profili e, come scrive il Messaggero, ha presentato denuncia alla polizia postale. “Il suo sorriso ci ha raccontato una storia di forza e speranza. Una professionista che ha combattuto il Covid, come tante e tanti giovani che si sono improvvisamente trovati in prima linea, il 27 dicembre è stata la prima vaccinata del Lazio e d’Italia. Chi l’ha costretta a eliminare i suoi social e la sta minacciando dovrebbe vergognarsi”, scrive Zingaretti. “Siamo con te Claudia – aggiunge il leader Dem – e con tutto il personale sanitario che ha lottato in questi mesi! Un grande abbraccio”.

L’articolo “E ora vediamo quando muori”. Minacciata Claudia Alivernini, prima infermiera vaccinata proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -

articoli più letti

Lombardia “arancione”. Rezza, Regione ha corretto dati. Speranza, trasmesso dati errati

AgenPress –  “La cabina di regia, composta da Istituto superiore di sanità, ministero della Salute e rappresentanti di Regioni, si è riunita per...

Navalny. 3454 sostenitori arrestati. Proteste anche in Bulgaria con slogan “Libertà per Navalny”

AgenPress – Sono 3.454, le persone fermate dalla polizia nelle proteste contro la detenzione dell’oppositore Alexey Navalny avvenute in circa 65 città della...

Lombardia “arancione”. Fontana, chiederemo risarcimenti. Errore governo non nostro

AgenPress – “Se da domenica la Lombardia tornerà arancione lo deve esclusivamente al fatto che noi abbiamo contestato i conteggi del governo”. Lo ha...

Berlusconi. Da Pd-M5s no a governo di unità nazionale. Meglio stop 2 mesi e il voto

AgenPress –  “Noi avevamo avanzato la proposta di un governo di unità nazionale, proposta che è stata però subito esclusa dal Partito Democratico...