lunedì, Maggio 17, 2021
spot_img
HomeAP - LazioBonanni (Ripensiamo Roma): un milione di pini a rischio e Roma Capitale...

Bonanni (Ripensiamo Roma): un milione di pini a rischio e Roma Capitale non interviene



AgenPress. “Sono circa un milione i pini a rischio della Capitale, se contiamo gli alberi fino al litorale laziale, a causa dell’attacco della “cocciniglia tartaruga”, un insetto infestante che li sta letteralmente sterminando. Dopo le palme Roma rischia di perdere anche i pini, ma stavolta solo per l’incuria. Sapete quanto ha stanziato Roma Capitale in difesa delle sue secolari pinete ?  Solo 350.000€, pari a 35 centesimi ad albero, vale a dire NULLA”. E’ il grido di allarme lanciato da Donato Bonanni, Presidente dell’Associazione “Ripensiamo Roma”, in merito alla situazione dei pini della capitale.

“Per salvare questo importante patrimonio del verde pubblico occorrerebbero 5 milioni. La Regione Lazio ha risposto con un contribuito di 500.000€, decisamente troppo poco. Se facciamo un confronto con chi ha affrontato il problema vediamo che il Vaticano è già intervenuto mesi fa risolvendo il problema dei suoi alberi. Malati. Decisamente una diversa sensibilità ambientale rispetto a quella dimostrata dal Sindaco Raggi”, ha proseguito Bonanni.

“Per questo ci appelliamo al sindaco Raggi affinché preservi la biodiversità di Roma e affronti seriamente la questione della cura di un milione di pini con le necessarie risorse finanziarie”, ha concluso Bonanni.

L’articolo Bonanni (Ripensiamo Roma): un milione di pini a rischio e Roma Capitale non interviene proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -spot_img

articoli più letti