mercoledì, Gennaio 26, 2022
spot_img
HomeAP - LazioRoma, Mollicone (FDI): “Gualtieri Sindaco di un romano su 4”

Roma, Mollicone (FDI): “Gualtieri Sindaco di un romano su 4”


ASTENSIONISMO INDICA NECESSITA’ TURNO UNICO. FDI PRIMO PARTITO A ROMA


AgenPress. “La disaffezione al voto è il sintomo della necessità di un cambiamento istituzionale profondo, a partire dal rapporto fra cittadino ed eletto. Il doppio turno con ballottaggio, a fronte dei cambiamenti della partecipazione politica, appare ormai un meccanismo elettorale che, a fronte della governabilità, non garantisce adeguata legittimità democratica: le periferie, a Roma, non hanno votato, praticamente solo un romano su 4.

I romani e i cittadini si sono presentati alle urne quando gli è stata data possibilità di scrivere il nome del consigliere sulla scheda. Invitiamo le istituzioni tutte a promuovere una riflessione in merito, revisionando la legge elettorale dei comuni sopra i 15 mila abitanti garantendo il premio di maggioranza a chi supera di un voto il secondo: al primo turno il centrodestra era uscito vincitore, stessa situazione del centrosinistra nel 2008. E’ un vulnus democratico.

FDI è, a Roma e nelle grandi città, il primo partito: qualcosa vorrà dire. Il VI Municipio sarà il laboratorio dell’innovazione, della rigenerazione urbana e della riqualificazione. Una vittoria storica per il centrodestra.”

Così il deputato componente dell’esecutivo romano di FDI, Federico Mollicone.

L’articolo Roma, Mollicone (FDI): “Gualtieri Sindaco di un romano su 4” proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -spot_img

articoli più letti