Indonesia. Strage allo stadio dopo la partita di calcio. 174 morti, decine di feriti

Date:

Share post:


AgenPress –  Il bilancio delle vittime  durante una partita di calcio indonesiana è salito a 174, la maggior parte delle quali è morta calpestata dopo che la polizia ha sparato gas lacrimogeni per dissipare le rivolte sabato, rendendolo uno degli eventi sportivi più mortali al mondo.

A scatenare la folla presente sugli spalti è stato il risultato finale della partita valida per il campionato di massima serie indonesiana. A imporsi al fischio finale dell’arbitro è stata la squadra ospite, il Persebaya Surabaya.

Il risultato è stato 3-2. L’Arema Fc non perdeva con i rivali da più di vent’anni.

Al termine del match migliaia di tifosi hanno fatto irruzione in campo e le forze di polizia sono state costrette a entrare in azione per provare a calmare gli animi e placare le violenze, senza tuttavia riuscirci.

La situazione è definitivamente degenerata al lancio dei gas lacrimogeni per disperdere i tifosi, in seguito al quale si è scatenato il panico e la fuga generale.

In tanti hanno cercato di mettersi in salvo scavalcando le recinzioni dello stadio, che ha una capienza di 42mila spettatori e che secondo quanto riferito dalle autorità era andato sold-out. A invadere il campo sarebbero state 3mila persone: molte di esse sono rimaste schiacciate nella ressa mentre tentavano di scappare.

La rivolta si è diffusa fuori dallo stadio dove almeno cinque veicoli della polizia sono stati rovesciati e dati alle fiamme in mezzo al caos. La polizia antisommossa ha risposto sparando gas lacrimogeni, anche verso le tribune dello stadio, provocando il panico tra la folla. I gas lacrimogeni sono vietati negli stadi di calcio dalla FIFA.

Alcuni sono rimasti soffocati e altri sono stati calpestati mentre centinaia di persone correvano verso l’uscita nel tentativo di evitare i gas lacrimogeni. 

Il presidente dell’Indonesia Joko Widodo ha espresso le sue profonde condoglianze per i morti in un commento televisivo domenica.

“Sono profondamente dispiaciuto per questa tragedia e spero che questa sia l’ultima tragedia calcistica in questo paese, non lasciare che un’altra tragedia umana come questa accada in futuro”, ha detto Widodo. “Dobbiamo continuare a mantenere la sportività, l’umanità e il senso di fratellanza della nazione indonesiana”.

Ha ordinato al ministro della Gioventù e dello Sport, al capo della polizia nazionale e al presidente del PSSI di condurre una valutazione approfondita della partita di calcio del Paese e della sua procedura di sicurezza.

L’articolo Indonesia. Strage allo stadio dopo la partita di calcio. 174 morti, decine di feriti proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Roma. Aveva abusato di una minorenne nell’ascensore della Metro. Arrestato egiziano di 22 anni

AgenPress – Ha abusato di una ragazzina di 16 anni nell’ascensore della metro di Roma. Per questo...

Ospedale Israelitico. Presentato il primo ambulatorio multidisciplinare dedicato alla salute delle donne

AgenPress – L’Ospedale Israelitico, da sempre attento alle esigenze di tutti e impegnato nella promozione della medicina...

Anzio. Grave incidente nella notte. Auto si schianta contro un albero: morte due ragazze di 21 e 22 anni

AgenPress – Due ragazze, entrambe ventenni, sono morte in un incidente stradale avvenuto questa notte ad Anzio,...

12 febbraio 2023 la data per le elezioni Regionali del Lazio

AgenPress. Il Presidente Vicario della Regione Lazio, Daniele Leodori, ha annunciato, con una nota indirizzata al Presidente...