Scendono i prezzi dei carburanti

Date:

Share post:


AgenPress. Secondo i dati settimanali del ministero della Transizione Ecologica appena pubblicati, il prezzo della benzina in modalità self service scende a 1,633 euro al litro e il gasolio a 1,738 euro al litro.

“Cala la benzina. Sarebbe una notizia positiva se non fosse per il fatto che già a ottobre i Paesi Opec+ hanno ridotto la produzione di petrolio e che forse domani decideranno un mega taglio ulteriore. Insomma, nulla di buono all’orizzonte né per gli automobilisti né per l’inflazione, che aveva tratto giovamento dal rallentamento dei prezzi dei carburanti” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“La benzina, comunque, si attesta a 1,633 euro al litro, un valore che non si aveva dalla rilevazione del 28 giugno 2021 quando era 1,625 euro al litro. Malissimo il gasolio, che resta a livelli lunari, 1,738 euro al litro” prosegue Dona sulla base dello studio condotto sui dati Mite.

“Da quando è iniziata la guerra, se un litro di benzina costa ora quasi 22 cent in meno, con una flessione dell’11,7%, pari a un risparmio di 10 euro e 86 cent per un pieno da 50 litri, il gasolio, nonostante la riduzione di 30,5 cent del Governo, resta ancora a livelli superiori a quelli pre-conflitto del 21 febbraio 2022, quasi 2 cent al litro, +0,9%, pari a 80 cent a rifornimento” prosegue Dona.

“Rispetto all’inizio dell’anno, la benzina è diminuita del 5%, pari a 4 euro e 34 cent per un pieno, il gasolio invece è ancora maggiore del 9,7%, oltre 15 cent al litro, 7 euro e 65 cent a rifornimento, equivalenti a 184 euro su base annua. Il Governo e il Parlamento devono intervenire come da noi proposto da anni, dando una definizione di prezzo anomalo, altrimenti questa speculazione proseguirà e si intensificherà dopo il taglio aggiuntivo dei Paese Opec+” conclude Dona.

 

Tabella prezzi settimanali carburanti in modalità self service: confronto da inizio guerra

Prezzo

21/02/2022

(€/1000 litri)

Prezzo

3/10/2022

(€/1000 litri)

Aumento % Differenza in cent al litro Differenza

in euro x pieno da 50 litri

Rincaro annuo

(in euro)

(a)

BENZINA 1849,94 1632,81 -11,7 -21,713 -10,86 -260,56
GASOLIO 1722,36 1738,33 0,9 1,597 0,80 19,16

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su dati Mite

 

Tabella prezzi settimanali carburanti in modalità self service: confronto dall’inizio dell’anno

Prezzo

27/12/2021

(€/1000 litri)

Prezzo

3/10/2022

(€/1000 litri)

Aumento % Differenza in cent al litro Differenza

in euro x pieno da 50 litri

Rincaro annuo

(in euro)

(a)

BENZINA 1719,59 1632,81 -5,0 -8,678 -4,34 -104,14
GASOLIO 1585,32 1738,33 9,7 15,301 7,65 183,61

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su dati Mite

L’articolo Scendono i prezzi dei carburanti proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

“Ti mangiamo il cuore”. Le donne in piazza contro Giorgia Meloni. “Preparati a tremare, siamo libere di lottare”

AgenPress – Un grande striscione con scritto “Fascista Meloni noi ti farem la guerra” e “Ti mangiamo...

Roma. Violenza sulle donne: uno al mese registrato nel 2022 al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni

Nel 2020, anno del lockdown, i casi di aggressione e di incidenti domestici contro le donne di età...

Anzio e Nettuno sciolti per mafia, Tirrito: “La politica faccia una riflessione seria su chi mette nelle liste elettorali”

AgenPress. “Lo abbiamo detto in tempi non sospetti, lo ribadiamo oggi che i consigli comunali di Anzio...

Maltempo. Nella notte 80 interventi vigili fuoco a Roma. Allagamenti nella zona dell’ Idroscalo di Ostia

AgenPress – Nella notte sono stati effettuati circa 80 interventi dalle squadre dei Vigili del Fuoco a...