Afghanistan. Funzionari ed insegnanti di Baghlan chiedono ai talebani di riaprire le scuole per ragazze

Date:

Share post:


AgenPress – Funzionari e insegnanti di Baghlan hanno chiesto al governo di riaprire le scuole per ragazze nelle classi 7-12 della provincia.

Funzionari del dipartimento dell’istruzione a Baghlan hanno affermato che oltre all’istruzione religiosa, è necessaria anche un’istruzione moderna per la società.

Hanno detto che l’istruzione è un diritto delle ragazze e hanno esortato a riaprire le scuole. I funzionari hanno anche affermato di essersi preparati a riaprire le scuole per ragazze.

“Imparare il Corano e gli Hadith è un obbligo; allo stesso modo, anche altre aree come la scienza medica sono obbligatorie”, ha affermato Mawlawe Abdul Raqeeb Haqqani, direttore del dipartimento dell’istruzione a Pul-e-Khumri.

“Chiediamo ai nostri anziani tribali di provare insieme a noi a riaprire le scuole per le nostre figlie e sorelle”, ha affermato Mohammad Noor Azizi, capo del dipartimento dell’istruzione di Baghlan.

Diversi insegnanti e studenti hanno invitato l’Emirato islamico ad aprire scuole dalle classi 7-12 per ragazze.

“Chiediamo al governo di non vietare l’istruzione per le ragazze”, ha affermato Saliha Wardak, preside della scuola superiore Gawhar Shad Begum.

“Le scuole devono essere aperte alle ragazze in modo che possano imparare, una società senza donne non può progredire”, ha affermato Roqaya, una studentessa.

Molti degli studenti che frequentano la prima media hanno espresso preoccupazione per il loro futuro.

“Sono preoccupato per la mia classe di seconda media, come imparerò? E come insegneremo agli altri?” disse Khadijih, uno studente.

I colloqui per riaprire le scuole per ragazze sono aumentati e l’Emirato islamico ha annunciato che sono in corso sforzi in questo settore.

L’articolo Afghanistan. Funzionari ed insegnanti di Baghlan chiedono ai talebani di riaprire le scuole per ragazze proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Infezioni ricorrenti: al Bambino Gesù open day con visite e consulenze gratuite su prenotazione

Sabato 4 febbraio presso la sede di San Paolo, gli specialisti dell’Ospedale saranno a disposizione dei genitori...

Roma. Incidente, muoiono 5 ragazzi, un ferito. Procura di Tivoli apre un fascicolo

AgenPress –  La Procura di Tivoli ha avviato un fascicolo di indagine, al momento contro ignoti, in relazione...

Roma. Auto si ribalta più volte con sei ragazzi a bordo: cinque morti (tra i 21 e i 17 anni) ed un ferito

AgenPress – Cinque ragazzi sono morti dopo che l’auto sulla quale viaggiavano si è ribaltata più volte. Il sesto, rimasto ferito,...

Fedriga: attrarre investimenti esteri, sosteniamo candidatura a Expo Roma 2030

AgenPress. “Per rendere più attrattivo il nostro Paese agli investitori esteri serve anche la condivisione degli obiettivi...